09 Gennaio 2019  12:32

Creatività, progettualità, organizzazione e manualità con Quercetti

Silvia Balduzzi
Creatività, progettualità, organizzazione e manualità con Quercetti

Per i bambini giocare è il miglior modo per imparare, apprendere e ragionare

Creatività, progettualità, organizzazione, manualità. Per i bambini giocare è il miglior modo per imparare, apprendere e ragionare. Per questo Quercetti ha pensato per loro a una serie di costruzioni destrutturate, originalissime per forme e incastri. «Il Playform, ad esempio, è il classico gioco dei “castelli di carte”, rivisitato in plastica. Le carte da gioco sono sostituite da speciali tessere in plastica colorata che, grazie al particolare design degli incastri, permettono di costruire un mondo intero di fantastiche strutture tridimensionali che non cadono mai – si legge nella nota stampa - Forme mai viste quelle del Ringo. Grandi cerchi e una serie di clip che serviranno a incastrare fra loro tutti gli elementi. Il gioco è volutamente destrutturato, per dare totale libertà alla creatività del bambino. Sarà il bimbo a decidere se creare veicoli, riprodurre animali, realizzare torri. Per inventare un mondo fantastico e in continua evoluzione».

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Silvia Balduzzi - Toy Store

Contenuto Sponsorizzato

ACCADDE OGGI

  • 19 Gennaio 2016
    Meccano alla mostra “Nexus”
    Da un prototipo di protesi per mano realizzato a cavallo fra ‘800 e ‘900 al nuovissimo Meccanoid: è lungo oltre un secolo il viaggio fra tecnologia

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy